anchor

Studio Doppio nasce dalla collaborazione tra Pietro Abbruzzese e Dario Sasso.
Fin dai primi anni di attività Studio Doppio si è mosso nel mondo dell’architettura con volontà esplorative,  rivolgendosi inizialmente al mondo exhibit , per poi orientarsi verso campi quali la progettazione residenziale, il mondo leisure e quella d'importanti format commerciali per medie e grandi aziende in Italia e all'estero.

Il lavoro a stretto contatto con importanti realtà aziendali ha permesso di sviluppare una capacità progettuale non tanto legata a modelli stilistici prestabiliti, ma al contrario ci ha insegnato ad avere  approcci flessibili al progetto provando ad aumentare i punti di vista per avere una corretta visione d'insieme.
In ogni intervento, tutte le fasi progettuali vengono seguite nella loro interezza, dal brief iniziale alla consegna dello spazio realizzato, al centro di tutto il progetto, inteso non solo come mezzo per realizzare un architettura o un ambiente, ma anche e soprattutto come veicolo di comunicazione per l'azienda o rappresentazione di esigenze specifiche per il cliente privato.
Negli ultimi anni Studio Doppio sta approfondento nuovi ambiti progettuali, quali la progettazione di uffici, hotel, ristoranti e spazi pubblici.

In sintesi Studio Doppio si occupa di:

Abitare: progettazione residenziale per privati, investitori ed imprese edili.

Accogliere: progettazione di hotel, ristoranti, club e caffè;

Lavorare: progettazione degli spazi per il lavoro, dagli uffici per professionisti alla sede delle aziende;

Ripetere: progettazione di format per punti vendita;

Consigliare: consulenza progettuale e d'immagine per aziende pubbliche e private.

Pietro Abbruzzese

Pietro Abbruzzese

Partner - Architetto
Dario Sasso

Dario Sasso

Partner - Architetto
Emanuela Baietto

Emanuela Baietto

Architetto
Serena Alcamo

Serena Alcamo

Architetto

Grazie alle persone che collaborano e che hanno collaborato con noi, in particolare:

Chiara Berardi, Emanuele Zaniboni, Nicola Rosato, Eliska Dufka, Silvia Meliga, Valeria Guzzo, Nicolò Orsini, Stefano Martoglio, Giovanni Presti.